--- Benvenuto nel blog dell'A.R.I. Sezione di Albino APS - Associazione Radioamatori Italiani - 2403 L02 - IQ2CP - c/o Villa Pacis Via S.Maria,10 Albino (Bg) - sede aperta ogni Venerdì dalle ore 21.00 ---

Post in evidenza

Quote Sociali 2024

domenica 26 novembre 2023

RINNOVO LICENZA DI RADIOAMATORE – INDICAZIONI OPERATIVE

ULTIMO AGGIORNAMENTO: 26 NOVEMBRE 2023

Di seguito nuove disposizioni per il rinnovo della licenza : da martedì 28 novembre 2023 il Ministero (MIMIT) attiverà il servizio online per le richieste e i rinnovi di autorizzazione generale per l' impianto e l' esercizio di stazione di radioamatore (licenza). Le istanze saranno ricevibili esclusivamente attraverso la procedura informatica disponibile al link:

https://appradioamatori.invitalia.it

Eventuali richieste pervenute attraverso altri canali non saranno prese in considerazione.

Maggiori e più dettagliate informazioni sono disponibili sul sito del MIMIT :

https://ispettorati.mise.gov.it/index.php/servizi/radioamatori

Presso la Sezione ARI di Albino (BG) siamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

'73 de Paolo IK2SAE

ULTIMO AGGIORNAMENTO: 06 OTTOBRE 2023

Si riportano qui di seguito le indicazioni operative per il rinnovo della licenza di Radioamatore, secondo le normative vigenti.

Innanzitutto si prenda atto che :

Il nome corretto della “ licenza” è Autorizzazione Generale per l’impianto e l’esercizio di stazione di radioamatore anche se per praticità qui continueremo a chiamarla licenza.

La nuova normativa è stata pubblicata con il Decreto 1° marzo 2021, che potete scaricare integralmente dal link riportato in fondo a questa pagina. Con il suddetto Decreto è stato completato il trasferimento agli Ispettorati Territoriali di tutte le competenze in materia radioamatoriale.

Per quanto riguarda la zona 2 (Lombardia), l’ Ufficio di riferimento a Milano è :

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Direzione Generale per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali.

Divisione X – Ispettorato Territoriale Lombardia – ITLo -

U.O. II – Autorizzazioni, verifiche e controlli

Sul sito https://ispettorati.mise.gov.it/index.php/servizi/radioamatori è possibile trovare i riferimenti dei vari ispettorati territoriali per l’intero territorio nazionale.

INDICAZIONI OPERATIVE:

La domanda di rinnovo licenza deve essere inviata entro 60 giorni prima della scadenza. Esempio: data scadenza licenza 31/12/2023 : la domanda di rinnovo va inviata entro la fine del mese di ottobre 2023.

La domanda di rinnovo della propria licenza dovrà essere inviata solo ed esclusivamente via email. Per la zona 2 Lombardia ad uno degli indirizzi email qui sotto riportati.

1) - per chi – come la maggior parte dei comuni mortali – ha un normale indirizzo email privato:

it.lombardia@mise.gov.it

2) – Soltanto per chi possiede un proprio indirizzo di PEC ( posta elettronica certificata):

dgscerp.div10.isplmb@pec.mise.gov.it

A titolo esemplificativo si riporta una semplice traccia da utilizzare per la email (non serve scrivere dei papiri….) :

OGGETTO : IK2AAA Pinco Pallino – istanza rinnovo di autorizzazione generale radioamatore.

TESTO : in ossequio a quanto indicato nel Decreto 1° marzo 2021 in allegato Vi invio la documentazione per richiedere il rinnovo della mia Autorizzazione generale per l’impianto e l’esercizio di stazione di radioamatore nominativo IK2AAA.

Con ossequi,

IK2AAA Pinco Pallino

Via dei Matti n° 1

24122 Paperopoli

Ma quali sono i documenti da inviare come allegati alla email? Eccoli :

- La scansione del modello A (Alpha) compilato. Lo potete scaricare nel link in fondo alla pagina. Trovate anche un FACSIMILE compilato, da prendere come esempio.

- La scansione del bollettino pagato. nuovo aggiornamento settembre 2023 : Con la nuova normativa entrata in vigore bisogna allegare alla domanda la scansione di un bollettino postale di 50,00 Euro relativo al pagamento dei prossimi 10 anni, quelli per i quali si richiede il rinnovo della licenza.

- La scansione fronte/retro del vostro documento di identità.

IMPORTANTE:

All’invio dell’istanza riceverete (quasi immediatamente) in automatico e sempre via email il relativo numero di protocollo di acquisizione: detto numero sarà anche il numero della Autorizzazione Generale. Per quanto sopra, l’invio della citata dichiarazione contenuta nel Mod. Alpha unitamente al succitato numero di protocollo sono sufficienti quale Autorizzazione Generale.

Sarà cura del Radioamatore conservare detti documenti digitalmente per eventuale esibizione alle Autorità competenti che li dovessero richiedere.

Riassumendo…il numero di protocollo che arriva dopo aver fatto la domanda di rinnovo sarà il nuovo numero della licenza. Sarà da salvare e conservare insieme al Modello A (Alpha) e insieme alla licenza scaduta. Non serve altro. Il rinnovo è fatto per i prossimi 10 anni, a costo zero.

PS : anche se non è scritto nel Decreto, sono stato informato che l' Ispettorato Territoriale Lombardia, dopo circa 20/30 giorni dal ricevimento della domanda, invia al richiedente una email con allegata una lettera di conferma del rinnovo della licenza che - come detto sopra - prende il numero di protocollo      (quello che l' Ispettorato aveva assegnato immediatamente al ricevimento della domanda). Non so come si comportano gli altri Ispettorati sul territorio nazionale.

NOTA BENE : Come detto sopra, il bollettino da pagare dovrà essere di 50,00 EuroSi ricorda che – come in passato - per la zona 2 Lombardia il pagamento va effettuato :

Bollettino postale numero conto :425207

Bonifico Bancario IBAN: IT62P0760101600000000425207
Intestato a: Tesoreria Provinciale dello Stato - Sezione di Milano

UTILIZZO DELLE RADIO ALL’ESTERO :

Prestare molta attenzione al fatto che con la procedura fino qui esposta, la licenza rinnovata è valida solo in Italia. Chi vuole utilizzare le apparecchiature radio anche all’estero, dovrà compilare la dichiarazione sostitutiva. E’ necessario acquistare una marca da bollo da 16,00 Euro.

La suddetta dichiarazione sostitutiva compilata - con la marca da bollo annullata - va scansionata e aggiunta agli allegati nella email di richiesta di rinnovo licenza (oltre agli allegati già precedentemente indicati). Successivamente all’ invio della domanda di rinnovo, riceverete dall’Ispettorato Territoriale il numero di protocollo di acquisizione ed una email con l’ attestato della autorizzazione generale, che vi permetterà di utilizzare le radio anche all’estero.

Cliccando il link in fondo a questa pagina potete visualizzare un FACSIMILE dell’attestato della Autorizzazione Generale.

Trovate anche il modello “Dichiarazione sostituiva” da scaricare e compilare, oltre ad un FACSIMILE compilato di tale dichiarazione sostitutiva, da prendere come esempio.

PS : annullare la marca da bollo significa incollarla nell’apposito spazio in fondo alla dichiarazione sostitutiva, e tracciare sopra due righe, o mettere la propria firma, o un timbro. L’ annullo deve essere fatto sulla marca da bollo e deve continuare sul foglio. Ciò per evitare che possa essere riutilizzata altre volte. Nel FACSIMILE che trovate nel link in fondo a questa pagina vedete – ad esempio - come la marca da bollo viene annullata con la propria firma.

Infine, l’ Ispettorato Territoriale della Lombardia mette a disposizione questi contatti:

Ufficio II U.O. - Autorizzazioni, verifiche e controlli:

Responsabile:

F.A. Dott. Mangiavillano Giuseppe

giuseppe.mangiavillano@mise.gov.it tel.0265502219

NOTA BENE : Non inviate le richieste di rinnovo licenza a questi indirizzi email, ma utilizzare solo ed esclusivamente i link indicati all’inizio di questa pagina.

Conclusioni : Come tutte le cose “nuove” ci vuole un po’ di buona volontà per applicarle correttamente. E’ indubbio che la procedura si è snellita e semplificata. Non dobbiamo più spedire plichi con raccomandate A/R, ma tutto avviene via email. Una bella innovazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

Si spera che questo “ vademecum” sia utile e di aiuto per un corretto modus operandi.

Presso la Sezione ARI di Albino (BG) siamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

Al link qui sotto riportato è possibile visualizzare e/o scaricare i seguenti documenti:

- Testo completo del Decreto 1° marzo 2021.

- Modello A (Alpha) da scaricare e compilare.

- FACSIMILE compilato – a titolo esemplificativo - del Modello A (Alpha).

- Dichiarazione sostitutiva da scaricare compilare, solo se si vogliono utilizzare le radio all’estero.

- FACSIMILE compilato – a titolo esemplificativo - della dichiarazione sostitutiva.

- FACSIMILE dell’attestato di Autorizzazione Generale che verrà inviata dal Ministero, solo se si ha richiesto di poter utilizzare le radio anche all’estero.

Link a documenti rinnovo licenza


Nessun commento:

Posta un commento